<< Capitolo 3.3.1

indice

Capitolo 4.2 >>

 

CAPITOLO 4

4.1 Product Placement

 

Il Product Placement è una strategia pubblicitaria che invece di interrompere l’attenzione delle persone, si presenta direttamente all’interno del loro punto d’interesse, sia esso una rete sociale, una forma d’intrattenimento o uno strumento d’informazione. Il prodotto può essere inserito nella scena di un film, menzionato in un servizio al telegiornale, descritto nella storia di un libro, elogiato nel testo di una canzone, digitalizzato in un videogioco o mostrato nella realtà ad un gruppo di amici. In tutti questi casi il consumatore entra a contatto con il brand attraverso una situazione che sta seguendo spontaneamente: è così possibile sfruttare il coinvolgimento emotivo del pubblico, per mostrare il bene di consumo in un contesto gradito. Per la sua mimetizzazione all’interno di un messaggio più ampio, i fini promozionali del PP non sono spesso riconosciuti e questo permette di raggiungere i destinatari evitando le difese attive contro la pubblicità tradizionale. Purtroppo questo metodo di marketing non è ancora del tutto regolarizzato dalle leggi della comunicazione e ciò può portare ad un suo abuso da parte delle aziende, influenzando le persone senza che queste se ne accorgano. La questione morale andrebbe senz’altro approfondita, ma è impossibile negare le grandi capacità persuasive del Product Placement: la sua relativa libertà d’azione e l’abilità nell’utilizzare affascinanti modelli di vita, lo rendono un veicolo di contagio davvero potente. Il brand pubblicizzato può apparire in modi diversi all’interno del punto d’interesse: come un semplice logo o figura, con una materializzazione completa del prodotto oppure attraverso un’indicazione verbale. Il valore del posizionamento è misurato anche in base al tempo di esposizione, alla visibilità (che lo rende più o meno riconoscibile) ed al suo ruolo (attivo o passivo), mentre la sua efficacia è in rapporto con il fascino sprigionato dalla situazione e dai suoi protagonisti. Il product placement possiede vari pregi e difetti, a seconda dell’occasione in cui viene effettuato. È necessario analizzare singolarmente le differenti forme di questa strategia, per capire meglio le caratteristiche specifiche all’interno dell’Intrattenimento Passivo, nell’Intrattenimento Interattivo o attraverso gli Opinion Leader.

Pagina successiva: Capitolo 4.2 - Passive Entertainment

 

<< Capitolo 3.3.1

indice

Capitolo 4.2 >>

web counter

Creative Commons License

I contenuti di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons: potete diffonderli e riprodurli a scopo non commerciale, a patto di attribuirne la fonte.